agenzia immobiliare bergamo olivati

agenzia immobiliare bergamo olivati
risolviamo problemi di casa dal 1990

domenica 23 aprile 2017

√ #Immobiliare #Bergamo, il tormentone neo-residenziale del centro città

bergamo immobiliare centro residenziale
Già superato il Pgt? L'urbanistica e l'immobiliare di nuovo al centro
del dibattito politico - edilizio bergamasco

Fermento politico-urbanistico: si affaccia sulla scena bergamasca il tema della riconversione residenziale degli enormi volumi ad uso terziario del centro. I Leviatani stanno per levare le tende e spostarsi in periferia, svuotando immensi contenitori che già sono o saranno presto messi  sul mercato. Ma quali sono questi spazi a ufficio in procinto di svuotarsi nel centro di Bergamo bassa? Son certo di dimenticarne qualcuno, perché la carne anzi il mattone al fuoco è tanto: 
  1. Largo Belotti con gli uffici statali 
  2. Via Camozzi con la palazzina Confindustria (e che fine farà, poco lontano, la sede Italcementi?) 
  3. La caserma Montelungo (già dismessa da anni e annorum) dove è prevista una forte quota neo-residenziale. 
  4. Poi il palazzo Inps su Viale Vittorio Emanuele. 
  5. Per non parlare, più a ovest nella pregiata zona Piscine, dell'Accademia della Guardia di Finanza che prima o poi (è scritto) traslocherà negli ex Ospedali riuniti...
Insomma un'immane colata di cemento già colato, da trasformare in appartamenti. 
  1. E come li facciamo? 
  2. Con quale criterio di bellezza (ri)costruiamo?
  3. Di quali giardini (pardon, "green infrastructures") li arricchiamo? 
  4. A quanto li prezziamo? 
  5. E a chi li vendiamo? 
Dalla risposta a queste 5 domande dipende il futuro di Bergamo bassa: la vogliamo come un città da vivere o una selva di cubi abbandonati?

Perché è inutile girarci intorno, questo è il nodo della rinascita del centro oltre il fortunato perimetro Piazza Pontida - XX Settembre - Porta Nuova - Poste centrali - Vittorio Emanuele. Ben venga lo sviluppo del Teatro Donizetti come polo di attrazione culturale del centro piacentiniano, ma se i palazzi a mono-destinazione terziaria che ingolfano il cuore di Bergamo non vanno più, se enti e multinazionali vogliono decentrare, non i politici, non gli urbanisti ma sua maestà il mercato ci chiede di ripensare queste ingenti volumetrie in chiave residenziale. 

Solo così il centro di Bergamo tornerà a vivere: riportandoci la gente ad abitare.

Vuoi sapere come sta cambiando il mercato della casa  a Bergamo e quali zone della città si avvantaggeranno di questi sviluppi urbanistici?

Chiamaci!

Agenzia immobiliare Olivati Bergamo
Tel. 335-6069107
info@olivati.com